La Balsa ed il suo utilizzo nel modellismo

La Balsa ed il suo utilizzo nel modellismo

Il legno di balsa, proveniente dall’albero omonimo appartenente alla famiglia delle Bombacaceae, ha un peso specifico pari a 150-160 kg/m³, ed è dunque il legno più leggero conosciuto al mondo. 

Utilizzato fin dall’epoca precolombiana dagli indigeni per realizzare canotti o zattere per la navigazione, il legno di balsa viene oggi utilizzato come isolante termico ed acustico e, vista la facilità con cui questo può essere tagliato, sagomato, inciso e traforato, nel modellismo

E’ possibile individuare tre tipologie di legno di balsa:

-Leggero: caratterizzato da una grande spugnosità e friabilità, di colore giallo/bianco, viene solitamente utilizzato per riempimenti; va maneggiato con molta cura in quanto può ammaccarsi facilmente, anche a causa di un’eccessiva pressione delle dita.

-Medio: contraddistinto da un colore rosato, si usa per i rivestimenti e solitamente si trova in tavolette o listelli sottili; può essere composto in strati incollati con venature incrociate per assicurare una maggiore robustezza.

-Duro: si qualifica per un colore più scuro e si utilizza per realizzare elementi strutturali portanti (profili e longheroni). Essendo più fibroso, il legno di balsa duro va utilizzato esclusivamente nel senso delle venature, poiché nell’altra direzione si frattura con grande facilità. 

Il legno di balsa è facilmente lavorabile con tutti gli attrezzi del modellista, sia con cutter che con bisturi, è carteggiabile con carta vetrata di varie finezze e può essere colorato anche con semplici colori acrilici. Infine, può essere incollato con colle da modellismo o comuni colle viniliche.

1 Comments

  • Avatar
    Giuseppe
    apr 17, 2016

    desidero sapere se avete un negozio di vendita di balsa a Napoli grazie e distinti saluti.

Leave a Reply

All fields are required

Name:
E-mail: (Not Published)
Comment:
Type Code